Official Blog

Ultimi post

Matera Pavilion of Knowledge con l’imprenditoria femminile internazionale

Il Dipartimento Politiche Agricole e Forestali della Regione Basilicata, Sviluppo Basilicata e Unido – Organizzazione delle Nazioni Unite per lo sviluppo industriale – organizzano “Matera Pavilion of Knowledge”, un workshop tematico durante cui le donne imprenditrici lucane e provenienti dai paesi arabi, africani e del Mediterraneo, in gran parte del settore agroalimentare, si incontreranno per dialogare, condividere conoscenze e modelli di business. L’iniziativa, che identifica anche un network virtuale fatto di donne in grado di favorire lo sviluppo sociale ed economico, conclude simbolicamente il progetto “Da Expo ai territori”, si colloca all’interno di quello “Mapping Basilicata”, realizzato da Sviluppo Basilicata, e rappresenta il “kick-off” per l’avvio di nuove progettualità a livello internazionale.

Continua a leggere

#IoSonoElettrica di Mercedes-Benz fa tappa a Matera

Il futuro della mobilità passa attraverso l’elettricità, come stabilito anche dal Parlamento europeo con il limite di 95g/km che dovrà essere rispettato dalle nuove autovetture entro il 2020. Lo sa bene Mercedes-Benz che 5 anni fa ha lanciato, assieme a Enel, il progetto “e-mobility”, e oggi sta portando in tutta Italia, con le 14 tappe del tour #IoSonoElettrica, la Classe B 100% elettrica. Ieri l’auto ha raggiunto Matera ed è stata presentata in un incontro presso la sede del Comune a cui hanno partecipato il sindaco Raffaello De Ruggieri, l’assessore all’innovazione e ricerca Giovanni Schiuma e Paolo Lanzoni, responsabile della comunicazione di Mercedes Italia.

Continua a leggere

Italiacamp e Ang a Matera con il road tour del SIC

Dopo la tappa di Firenze, il 31 ottobre è arrivato anche a Matera il road tour sui Sic – social innovation citizen -, l’iniziativa realizzata da Italiacamp e Agenzia nazionale per i giovani per intercettare ragazzi under 30 che, con progetti di innovazione sociale, possano contribuire alla crescita e valorizzazione del proprio territorio. L’evento ha visto la partecipazione di diversi rappresentanti istituzionali, del mondo d’impresa e dell’università, e di tantissimi giovani che hanno preso parte a tavoli di lavoro sui temi economia della cultura, valorizzazione territoriale e imprese creative. Tra gli spunti emersi, il maggiore coinvolgimento delle scuole e dell’università per aprirle ai nuovi paradigmi di innovazione sociale, stimolare e portare fuori delle aule le idee degli studenti.

Continua a leggere

La Maker Faire Roma 2015 con i miei occhi

Dal 16 al 18 ottobre, dopo quasi 10 anni, sono tornata a La Sapienza e non per frequentare dei corsi. Volevo immergermi nella quarta rivoluzione industriale, quella della Maker Faire 2015, in cui le tecnologie incontrano la manualità e l’artigianato grazie ai maker. È stato un grande successo, come testimoniano gli oltre 100 mila visitatori e i racconti di quelle giornate disponibili in rete, ma io non voglio parlare di questo ma di cosa ho visto negli occhi di tutti i protagonisti di questo grande evento: l’entusiasmo e la volontà di condividere i proprio progetti per innescare il cambiamento.

Continua a leggere

Cerimonia inaugurale di “Matera incanta Dante” con Enrique Irazoqui

Ieri la cerimonia inaugurale di “Matera incanta Dante” con Enrique Irazoqui. Si tratta della prima esperienza al sud di lettura diffusa e corale della Divina Commedia e che inizia proprio oggi con la lettura dell’Inferno, per proseguire sabato 3 e domenica 4 ottobre con Purgatorio e Paradiso. Sei ore full immersion di prove per dieci giorni, 400 cantori, molti dei quali giovanissimi, e tra cui spiccano nomi come Enrique Irazoqui e Davide Rondoni e una sola grande opera: la Divina Commedia. Un progetto di cultura partecipata e di riappropriazione condivisa dei versi danteschi, in linea con gli ideali dell’Unesco: costruire la pace attraverso il dialogo tra le culture, le arti e la conoscenza.

Continua a leggere

#Forumsandig: secondo giorno e gran finale

Si chiude S@lute, il forum della sanità digitale: negli ultimi 2 giorni, 11 e 12 settembre, tavoli di lavoro sulle filiere della salute (farmaci, modelli assistenziali e malati 2.0) ma anche presentazione di startup innovative che sviluppano soluzioni tecnologiche in ambito sanitario. I concetti chiave sono contaminazione e integrazione, sistematizzazione e accesso alla mole di dati disponibili, ma anche nuovi impulsi agli investimenti per avere capitali in grado di trasformare la ricerca in prodotti e di non far fuggire all’estero le startup di settore nate in Italia. Bilancio di queste tre giornate?

Continua a leggere

#Forumsandig: la prima giornata di dibattito

Il 10 settembre è iniziato S@lute, il forum sulla sanità digitale (#forumsandig) in programma alla Luiss fino al 12 settembre. Si è aperto un dibattito, con relatori di alto profilo, sulle buone pratiche ma anche sui passi da compiere per rendere le tecnologie lo strumento in grado di costruire un sistema sanitario efficace ed efficiente, in cui l’attenzione sia sul paziente, e di creare nuovi modelli assistenziali che favoriscano anche un netto risparmio nei costi. Vi racconto quello che è successo in questa prima giornata…

Continua a leggere

Articolo 21, la gastroenoteca aperta all’Europa

A Matera, in via delle Beccherie, ha aperto una gastroenoteca chiamata “Articolo 21”, per richiamare il principio di non discriminazione della Carta dei diritti fondamentali dell’Unione Europea, e in cui rivive il vecchio concetto di “ciddaro” degli anni ’50: un grande tavolo centrale dove sedersi, gustare del buon vino e cibo, condividere storie di quotidianità per nutrire quella cultura degna di Matera 2019. Il locale è nato per iniziativa di Luigi Annicchiarico, sua moglie Sonia ed è stato progettato dall’architetto Tonio Acito.

Continua a leggere

USE-IT, la mappa partecipata per visitare Matera

Il concetto di mappa partecipata, ovvero costruita con i consigli della gente del posto, arriva a Matera grazie alla collaborazione tra l’associazione Il Vagabondo e l’organizzazione europea USE-IT. Sarà possibile visitare la città seguendo percorsi non convenzionali o fermandosi in posti poco noti ma particolarmente significativi, anche se non sono riportati su un libro di storia. Un’app, un sito web di riferimento e una mappa cartacea piena di “tips” saranno messi a disposizione gratuitamente dei viaggiatori. La corsa verso il 2019 è in corso!

Continua a leggere

Sergio Fadini: “A Matera si va, si torna, si resta”

Sergio Fadini è napoletano ma ha deciso di venire a Matera e di restarci, per aprire un b&b e portare avanti i suoi progetti sul turismo sostenibile, tra cui un libro, edito da Altrimedia Edizioni, dal titolo “A Matera si va, si torna, si resta”, presentato ieri presso l’ex ospedale San Rocco. Una raccolta di aneddoti, che si incrociano con le difficoltà incontrate e le scoperte fatte da Sergio con l’apertura del suo b&b, e la narrazione di luoghi, tra i Sassi e il Piano, visti con gli occhi di un forestiero che vuole stimolare, sia nel turista che nell’autoctono, il senso di appartenenza.

Continua a leggere