Sergio Fadini è napoletano ma ha deciso di venire a Matera e di restarci, per aprire un b&b e portare avanti i suoi progetti sul turismo sostenibile, tra cui un libro, edito da Altrimedia Edizioni, dal titolo “A Matera si va, si torna, si resta”, presentato ieri presso l’ex ospedale San Rocco. Una raccolta di aneddoti, che si incrociano con le difficoltà incontrate e le scoperte fatte da Sergio con l’apertura del suo b&b, e la narrazione di luoghi, tra i Sassi e il Piano, visti con gli occhi di un forestiero che vuole stimolare, sia nel turista che nell’autoctono, il senso di appartenenza.

Continua a leggere