Quando vivi in una famiglia in cui lo spirito imprenditoriale non manca, senti presto la volontà di creare sul mercato qualcosa. È un po’ la storia di Piero Pontrandolfi, un ragazzo di 30 anni di Policoro fondatore di Jaalia: una piattaforma web su cui comprare capi d’abbigliamento e oggetti di design delle migliori boutique e showroom italiani, a prescindere da dove si trova geograficamente l’utente. Una storia che vuole spronare i ragazzi lucani a uscire dalla logica del posto fisso e rischiare, se si è nella condizione per farlo.

Continua a leggere